“Un sogno diventato una Realtà in continua espansione”

"Le Accademie di Belle Arti costituiscono il grado più alto dell’Istruzione Artistica in Italia. La Fidia è l’unica Accademia di Belle Arti non statale legalmente riconosciuta nel Meridione con Decreto Ministeriale, ed è in grado di conferire un Diploma Accademico in Belle Arti che costituisce titolo di studio analogo a quello rilasciato dall’Accademia di Stato. Con la Legge n. 508/99 del 21 dicembre 1999 le Accademie di Belle Arti sono entrate a far parte del comparto universitario, settore dell’Alta Formazione Artistica e Musicale (AFAM)." L'Accademia di Belle Arti "Fidia" appartiene alla categoria delle Accademie non statali Legalmente Riconosciute, dette anche "libere" per distinguerle da quelle statali. La Fidia – ufficialmente riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) con D.M. 900 del 15 giugno 1998 – a seguito della legge n. 508/1999 di riforma delle Istituzioni di Alta Formazione ha sviluppato i nuovi percorsi formativi nel campo dell’Arte, del Restauro e della Comunicazione. Ad oggi collabora con Enti, noti professionisti e aziende a livello Regionali e Nazionali, garantendo ai suoi studenti una preparazione teorica e un orientamento metodologico-operativo sempre aggiornati, con uno sguardo attento al mondo del lavoro e al mercato. La Fidia, operativa già prima del 1998 in una piccola sede, oggi vanta uno spazio di oltre tremila mq, ha accolto, e continua a farlo, i sogni di molti giovani artisti provenienti dalla Calabria e dalle Regioni Limitrofe, di poter proseguire gli studi, guidati sapientemente dal suo fondatore, l’artista e scultore Michele Licata, e rilascia titoli equiparati alle Lauree di I e II livello che raccolgono la nuova situazione artistico e culturale, fornendo una Formazione Artistica di alto livello e una prospettiva occupazionale decisa e concreta. A seguito della legge n. 508/1999 di riforma delle Istituzioni di Alta Formazione a cui le Accademie appartengono, ha deciso di avviare l’ammodernamento del suo intero assetto didattico modificando il vecchio ordinamento, dando la libertà agli allievi di scegliere senza alcuna costrizione tra i vari programmi di studio, presentati dalle varie cattedre dei corsi obbligatori e non, privilegiando così la scelta in relazione ai programmi didattici impartiti dai vari docenti e dunque una libertà nel formulare un piano di studio confacente ai propri interessi artistici e culturali. Coerentemente con tale "modernizzazione", al fine di equiparare il sistema di votazione in uso con quello delle Università italiane e straniere, la riforma ha attribuito a ogni singola disciplina un valore in crediti. I corsi preparano, con una didattica assolutamente innovativa i futuri operatori nel campo della pittura, della scenografia, della scultura, della grafica, del cinema e del restauro, mettendoli a contatto fin dall’inizio con operatori capaci ed esperti, sviluppando l’esperienza didattica con simulazioni del lavoro, utilizzando le nuove tecnologie multimediali e tecnologiche più avanzate, tutto nell’intento di promuovere iniziative e opportunità di lavoro. La Fidia offre molteplici proposte formative che comprendono gli insegnamenti più interessanti e attuali. Guidati e consigliati nella didattica dai Responsabili dei Dipartimenti di Arti Visive, Progettazione e Arti Applicate/Nuove Tecnologie per l’Arte, gli studenti possono scegliere la carriera professionale fra cinque diversi corsi di Diploma Accademico di I livello: Pittura | Scultura | Scenografia | Grafica | Cinema E quattro corsi di Diploma Accademico di II livello: Scenografia | Scultura | Pittura | Restauro Abilitante Per tutti coloro che hanno bisogno di un’ulteriore specializzazione, la Fidia offre anche Master di I e II Livello, Corsi di Perfezionamento, Certificazioni come Patente Europea, LIM, B2 in Convenzione con Università ed Enti, e numerosi Corsi Liberi. La Fidia fonda la sua proposta formativa su un metodo d’insegnamento tecnologico, innovativo e specialistico, che punta a fondere la didattica universitaria e la formazione di stampo professionale. Durante il percorso formativo, gli studenti partecipano a conferenze, seminari, workshop, mostre, pubblicazioni e stage per poter approfondire il piano di studi ed entrare finalmente in contatto diretto con il mondo del lavoro. L’obiettivo primario è aprirsi alla contaminazione tra linguaggi differenti della contemporaneità, alla trasversalità, alla ricerca e alla sperimentazione. La sede possiede laboratori funzionali e attrezzati con apparecchiature all'avanguardia; aperti con orario continuato dalle ore 8,30 alle 20,00. Tutti i locali compresa la biblioteca sono disponibili per gli studenti. L'Accademia dispone inoltre di 50 posti letto in camere doppie e triple con servizi per gli studenti che provengono da altre Regioni. Tutte le camere sono provviste di TV e aria condizionata. Nell’Anno Accademico 2014/2015 ha provveduto ad un riallineamento, richiesto dal MIUR, dell’offerta Formativa delle Istituzioni Universitarie e dell’alta Formazione Artistica, musicale e coreutica, per l’attivazione dei Corsi di Tirocinio Formativo Attivo (TFA) finalizzati al conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento.